Napoli

Napoli

L’ottava meraviglia del mondo

Parto. Non dimenticherò né la via Toledo né tutti gli altri quartieri di Napoli; ai miei occhi è, senza nessun paragone, la città più bella dell’universo. (Stendhal)

Napoli non ha bisogno di presentazioni.
Appena un turista mette piede in questa magnifica città avverte immediatamente di essersi immerso in un vero e proprio mondo parallelo, fatto di storia, cultura, arte, poesia, bellezze naturali e culinarie che la caratterizzano in maniera talmente forte da differenziarla da qualsiasi città italiana.
Se domandate ad un napoletano se si sente effettivamente “italiano” la maggior parte vi risponderà probabilmente di no, soprattutto i più legati alle proprie tradizioni.
Napoli infatti è unica, come unico il suo dialetto, riconosciuto dall’UNESCO come lingua a tutti gli effetti e già ciò fa comprendere quanto i napoletani siano legati alle proprie radici linguistiche, storiche, etimologiche, culinarie, culturali.

Radici che poggiano nei terreni della vecchia Parthenope, antica città così chiamata dai greci (più specificamente i Cumani) che la fondarono. In seguito divenne “Neapolis”, dal greco “nuova città”.

La sua storia ha conosciuto svariati popoli, tra cui gli svevi, che con Federico II ebbero il merito di fondare una delle prime università europee laiche, l’omonima “Federico II”, la cui formazione mantiene ancora oggi un alto prestigio a livello internazionale nei campi dell’ingegneria, della medicina, della giurisprudenza e della letteratura.

Durante il Regno delle due Sicilie, Napoli ha conosciuto il suo massimo splendore, figlio sia della politica dei Re dell’impero Borbonico che delle innovazioni infrastrutturali che vennero introdotte. Fu infatti la prima in Italia a dotarsi di un sistema di illuminazione pubblica a gas e la prima a dar vita ad un tratto ferroviario (Napoli – Portici).

Il marchio di fabbrica della città metropolitana è sicuramente il Centro Storico, dichiarato Patrimonio UNESCO, in cui si puo’ scoprire l’autentico folklore napoletano. Passeggiando per i vicoli stretti della città, si possono ammirare le statuine del presepe, a Via San Gregorio Armeno, o visitare alcune tra le opere più importanti in circolazione, come il meraviglioso “Cristo Velato” dell’artista Sanmartino, conservato nella Cappella di San Severo.
Piazza del Gesù e Piazza Bellini sono oggi, oltre a luoghi intrisi di storia, anche luogo di ritrovo per giovani, nei quali si puo’ assaporare la vita mondana dei migliaia e migliaia di universitari presenti a Napoli.
Il Duomo di Santa Maria Assunta, il Chiostro di San Domenico Maggiore e la Basilica di Santa Chiara sono solo alcune delle centinaia di chiese da visitare a Napoli. La loro presenza denota un forte attaccamento al culto cristiano, come dimostra anche il grande numero di fedeli che presenzia allo scioglimento del sangue di San Gennaro, patrono della città.

Allo stesso modo la vastità di palazzi da visitare, come il Palazzo Reale di Piazza Plebiscito, il Castel dell’Ovo, Castel Sant’Elmo e il maestoso Maschio Angioino, e teatri come il San Carlo, il San Sannazzaro, l’Augusteo e il Mercadante, denotano la presenza laica nella città, ma soprattutto
il grande attaccamento all’arte e alla cultura.

Anche a livello museale questa splendida metropoli offre davvero tanto. Numerosi sono i musei da vedere a Napoli, alcuni di questi, come la Reggia di Capodimonte e il Museo Archeologico Nazionale conservano opere greco-romane antichissime e quadri dal valore inestimabile, che li collocano tra i musei più importanti del mondo.

Napoli è conosciuta anche per i suoi prodotti culinari tipici.
Da tutte le parti dell’emisfero milioni e milioni di persone hanno avuto il piacere di apprezzare piatti come la pizza, gli spaghetti alle vongole, il ragù e la mozzarella, solo per citarne alcuni dei più famosi. La bontà e la genuinità di questi prodotti possono essere apprezzati nei migliori ristoranti e pizzerie di Napoli, collocati molto spesso in luoghi incantevoli, creando così un connubio tra vista, olfatto e gusto che stordisce di bellezza e meraviglia le persone che hanno la possibilità di provarli.

Altro caposaldo della cultura napoletana è il teatro che annovera tra i suoi artisti una figura mastodontica del calibro di Edoardo De Filippo, grande autore del XX secolo che con le sue opere è riuscito a raccontare la Napoli delle due guerre mondiali.

Nel cinema invece primeggia Antonio De Curtis, in arte Totò, la cui simpatia, ironia, comicità ha conquistato e conquista ancora oggi milioni di spettatori, simpatizzanti della goliardia con cui questo storico personaggio si manifesta.
Attualmente nel cinema si è sicuramente distinta la figura di Paolo Sorrentino, che vincendo l’oscar 2014 come miglior film straniero col film “La Grande Bellezza” ha raggiunto una fama mondiale.

Ma Napoli non è finita qui.

Al di sopra delle sue mura, dall’alto, si puo’ ammirare il vastissimo panorama naturale che offre. Osservare il Golfo di Napoli illuminarsi di notte dal quartiere Posillipo è un piacere per gli occhi e per il cuore. Perdersi nel verde del Parco Virgiliano o nella Villa Floridiana sono esperienze assolutamente da provare, come anche salire fin sopra al cratere del Vesuvio e scendere gli scalini che portano al Parco sommerso della Gaiola.

Questa città è davvero infinita, come infiniti sono i modi in cui raggiungerla.

Se sei in viaggio per mare o ti trovi in un porto o vuoi semplicemente raggiungere Napoli via mare, prendere un nostro water taxi è sicuramente uno dei modi più rapidi per farlo.

Ti basterà scegliere la tratta che più ti interessa e prenotare subito un taxi boat, oppure consultare gli orari e i prezzi dei nostri aliscafi per avere maggiori informazioni.

Ti ricordiamo che, per risparmiare, puoi prenotare i nostri aliscafi veloci in condivisione con altri passeggeri, oppure semplicemente prenotarli privatamente per goderti in tutto relax il lusso ed il comfort che ti offriranno i nostri taxi del mare.

Sei pronto per raggiungere Napoli?

Prenota subito un taxi boat!

 

Porti di partenza

 

da Amalfi a Napoli

da Capri a Napoli

da Castellammare a Napoli

da Ischia a Napoli

da Positano a Napoli

da Pozzuoli a Napoli

da Procida a Napoli

da Salerno a Napoli

da Sorrento a Napoli

Scarica l’App IOS

Scarica l’App Android